martedì 20 dicembre 2011

Tortelli Primavera



Questa ricetta richiede un po’ più di impegno in quanto si deve fare la pasta fatta in casa.

Gli ingredienti per la pasta x 4 persone sono:
500 gr. di farina 0 (zero),
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva,
2 cucchiaini di sale,
250 ml di acqua minerale (mi è avanzata un pochino di pasta x 1 piatto di tagliatelle) . Bisogna lavorare a lungo in modo da ottenere un impasto sodo ma elastico.Lasciarlo riposare per mezz’ora , avvolto in un canovaccio. Per risparmiarmi un po’ di fatica ho messo tutti gli ingredienti nella macchina del pane e finita l’impastatura ho steso la pasta con la macchinetta cercando di non farla troppo sottile.L’unico accorgimento che si richiede per la pasta senza l’uovo è la scolatura (dopo la cottura che deve essere fatta con il mestolino bucato) togliendo dalla pentola i tortelli un po’ alla volta per evitare che si rompano e poi al momento di condirli usare un cucchiai di legno facendolo in modo molto delicato.Questo è il mio primo esperimento (per quanto riguarda i tortelli) e credo proprio che per il momento mi fermerò quà perché sono venuti, credetemi sulla parola, FAVOLOSI!!!

Ingredienti x il pieno :
200 gr. di zucchine
100 gr. di erbette o spinaci
100 gr. di porro o scalogno
50 gr. di falda di peperone rosso
1 carota
50 gr. di sedano(per tutte le verdure il peso è al netto dello scarto)
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
4 cucchiai di acqua
panna di soia
2 cucchiai di pane grattato
2 cucchiai di farina 0 (zero)
un pizzico di scorza di limone,
sale e una punta di curry o di peperoncino in polvere.

Preparazione: vanno sbollentate in acqua salata le erbette, scolate e strizzate bene. Tritare separatamente le verdure, abbastanza ma non troppo finemente. Fare soffriggere con 4 cucchiai di olio e 4 di acqua la carota, il porro e il sedano (appena tritati) unire poi le erbette tritate, insieme agli zucchini e il peperone tritati anch’essi. Mescolare velocemente le verdure per farle insaporire e tenerle sul fuoco vivo x 5 minuti circa. Togliere dal fuoco le verdure, pesarle, e aggiungere la panna di soia (che dovrà essere 1/3 del peso del composto), unire un pizzico di scorza di limone grattugiata, il sale e una punta di curry, mescolare bene aggiungendo anche 2 cucchiai di pane grattugiato e 2 cucchiai di farina 0. Assaggiare e se è il caso regolare di sale e rimescolare bene. Quando il composto è raffreddato si può procedere a fare i tortelli. Va ritagliata la sfoglia di pasta formando dei dischetti (premendoci sopra un bicchiere del diametro di circa 7,5 cm.) dove al centro ci si metterà un po’ di composto di verdura: io li ho richiusi a forma di mezzaluna premendo il lato tondo con una forchetta per sigillarli. Dopo averli lessati in abbondante acqua salata vanno scolati al dente ,e poi conditi preferibilmente (mescolandoli molto delicatamente) con pomarola e panna.

8 commenti:

  1. E' un po' di tempo che li volevo provare avevo visto la tua ricetta su SSNV, li ho cucinati proprio ieri e devo dire che sono veramente buoni, Grazie mille.

    RispondiElimina
  2. Io con questo pieno ci ho fatto i cannelloni ripieni con besciamella, fantastici davvero..

    RispondiElimina
  3. Non ci avevo pensato. quasi quasi ci faccio le lasagne al forno, grazie e buona alimentazione vegana a tutte.

    RispondiElimina
  4. Ciao, se ti interessa, puoi anche mettere dello zafferano nell'impasto della pasta fresca, gli da un gusto più particolare e li rende gialli.... Come con le uova, i non vegani nn si accorgono mai della differenza!! Ehehehe

    RispondiElimina
  5. Semplicemente favolosi, grazie li rifarò presto, buon anno!!

    RispondiElimina
  6. Blog appetitoso. Lo terrò d'occhio ;)

    RispondiElimina
  7. The Golden Path
    Ha detto: mi sono preso le tue immagini sono molto carine..
    about us : Ha detto: interessanti

    RispondiElimina