giovedì 30 giugno 2011

Pennette ai Pistacchi

Da quando sono diventata vegan il complimento migliore me lo ha fatto mio figlio di 21 anni (vegetariano) che dopo aver mangiato questa pasta mi ha detto "A ma' mi sa tanto che se vai avanti così diventerò presto anch'io vegan" gli ho risposto solo con un sorriso ma dentro di me mi sono detta magari!!!!

Ingredienti x 3 persone:
350 gr. di pennette,
1 cipolla media,
80 gr. di pistacchi non salati e né tostati (di cui 10gr. tritati grossolanamente),
100 gr. di panna di soia,
50 ml di olio extravergine d'oliva,
sale.

Preparazione: tritare la cipolla e soffriggerla con l'olio in una padella grande,si aggiunge un pizzico di sale e si mescola delicatamente; nel frattempo avremo messo su l'acqua per la pasta e dopo averla salata si saranno messe a cuocere le pennette. Si prepara poi una salsina con 70 gr. di pistacchi tritati molto finemente tipo farina e la panna con l'aggiunta di un pizzico di sale. Si mescola bene e poi questa salsina verrà aggiunta al soffritto di cipolla. Si scola la pasta al dente (non troppo deve rimanere un po' umida) si mescola bene in padella con il composto, e si serve nei piatti dove prima sopra ci si sarà messa una spolverata di pistacchi (rimasti) tritati grossolanamente e poi....mamma mia la prossima volta ne faccio un po' di più!!!!!!!!!!

20 commenti:

  1. Sono semplicemente favolose!!!!
    Grazie 1000

    RispondiElimina
  2. Troppo buona davvero, sei fantastica complimenti vivissimi//

    RispondiElimina
  3. Giannina ti fa i complimenti è come avere il sole nel piatto, ciao

    RispondiElimina
  4. Le penne sono la mia pasta preferita, certo che cucinate così con i pistacchi ummmm sono una vera goduria.

    RispondiElimina
  5. Fantastiche devono essere buonissime assolutamente da provare, grazie

    RispondiElimina
  6. Non vedo l'ora di provarle! Che meraviglia!!
    Brava davvero.

    RispondiElimina
  7. Che meraviglia, splendida idea! Grazie!

    RispondiElimina
  8. Ciao ti ricordi di me??? questa ricetta è semplicemente meravigliosa deve essere di un morbido delicato assolutamente da provare...

    RispondiElimina
  9. Che bel blog è questo, ti va di scambiare i link, o potresti mettere anche lo share per chi ti segue... mi puoi trovare su http://prodotticoop.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. Ciao Cinzia certo che mi ricordo di te :))
    un saluto a tutti... provatela è veramente ok
    grazie per la visita

    RispondiElimina
  11. Prova a sostituire la panna con delle zucchine, affettate per lungo , passate in forno a 200° per 20 minuti e tritate finemente con li coltello. Prepara un pesto di pistacchi,olio,formaggio e unisci il tutto alle zucchine.da "cucina Italiana"

    RispondiElimina
  12. Interessante alternativa chiaramente senza il formaggio, sai Chatwin noi siamo orgogliosamente vegani :)). Ciao

    RispondiElimina
  13. ciao,mi piacerebbe averti nel gruppo di " basta con l'olio di palma" su facebook. che ne pensi dacci un'occhiata.
    ps fra i link preferiti hai tralasciato quello del mitico Valdo!

    RispondiElimina
  14. Ciao Stella10 come stai?
    Questa ricetta devo provarla anch'io a patto di trovare i pistacchi non salati :-) Tu dove li trovi?
    Ciaoo
    Marta

    RispondiElimina
  15. Ciao Marta sto bene grazie, li trovo all'esselunga...kiss kiss

    RispondiElimina
  16. Sembra ottima. Adoro i pistacchi e quindi la proverò sicuramente.

    Contenta di aver trovato questo blog.

    Io sono vegetariana in transizione verso l'approdo vegan.

    RispondiElimina
  17. ciao! scopro ora il tuo blog e devo dire che lo trovo interessante pur non essendo vegana. le tue ricette mi fanno venire voglia di provarle tutte!!!! non so perchè..... ho visitato altri blog vegani ma mi lasciavano un po come dire.... titubante tipo.... non riuscirò mai a mangiare così!!!! invece proverò prestissimo qualcosa di tuo perchè mi ispira moltissimo!!!! a presto.

    RispondiElimina
  18. un saluto a biancaneve e roberta, il merito se così si può dire è che le mie ricette dicono che oltre ad essere buone sono anche semplici
    da farsi il che non è poco... aggiungo e non fanno rimpiangere affatto gli altri tipi di alimentazione perchè saziano, soddisfano e sono salutari, ciao provatele non vi pentirete

    RispondiElimina