mercoledì 30 giugno 2010

Tiramisù

Semplicemente favoloso....l'ho fatto per il compleanno di mia madre, tutti gli ospiti non credevano che fosse stato fatto senza uova e mascarpone. Che dire la panna di soia montata con lo yogurt è venuta buonissima e spumosa....la combinazione poi con la crema di nocciole e biscotti (tutto rigorosamente vegan naturalmente) fa di questo tiramisù un dolce al cucchiaio veramente sublime!!!!! Che soddisfazione, le ricette senza latticini e uova quelle che sembrano impossibili da realizzare cominciano ad essere veramente poche!!!

Ingredienti:
300 gr. di biscotti secchi,
300gr. di panna di soia dolce,
300ml. di yogurt di soia,
5 cucchiai di zucchero integrale tritato finemente,
1 macchinetta piccola di caffè.
Per la crema di nocciole:
100gr. di nocciole sbucciate e già tostate,
100gr. di cioccolata fondente,
3 o 4 cucchiai di latte di soia o di riso,
1 cucchiaio di zucchero di canna.

Preparazione: come prima cosa dobbiamo aver messo in frigorifero almeno per mezz’ora la panna e il contenitore insieme alla frusta per montarla (per farla montare bene il segreto è proprio questo). Si procede subito con la preparazione della crema di nocciole: per farla occorre un frullatore che riesca a frullare le nocciole riducendole in polvere finissima (io ho usato il macinaffè e le ho spezzettate un po’ prima). Continuando a frullare le nocciole emetteranno il loro olio e si otterrà una crema liscia.Spezzettare il cioccolato fondente e fonderlo a bagnomaria, quindi versarlo nella crema di nocciole aggiungere 4-5 cucchiai di latte di soia e lo zucchero macinato pure lui molto finemente. Mescolare bene. Si monta poi la panna quando è pronta si aggiunge lo zucchero tritato finemente e lo yogurt e si continua a montare.Si versa poi il caffè (non zuccherato) preparato in un piatto e si comincia a bagnarci dentro (ma non troppo) i biscotti, si prende quindi una contenitore di vetro non troppo grande e si mette 2 strati di questi biscotti, sopra ci stendiamo poi uno strato di crema di nocciole e un altro strato di biscotti bagnati nel caffè con ancora la crema di nocciole a questo punto però stendiamo uno strato abbondante di panna montata con lo yogurt, poi sopra un altro strato di biscotti (sempre bagnati nel caffè) e la crema di nocciole ..alla fine mettiamo la panna montata rimasta e si cosparge il tutto con del cioccolato fatto a pezzetti. Mettere in frigorifero e servire dopo diverse ore.

8 commenti:

  1. Troppo buono oramai e' un classico della mia cucina...grazieeeee

    RispondiElimina
  2. e bè penso proprio che lo farò presto, non vedo l'ora ! !

    RispondiElimina
  3. Ciao ragazze piacere di conoscervi...
    Manola (che bel nome che hai) attenzione come ha scritto Barbara può creare dipendenza..eh, eh...buona giornata

    RispondiElimina
  4. Sembra buonissimo, complimenti!
    Vorrei provare a farlo, tu quali biscotti secchi usi? E pensi che le nocciole siano sostituibili (non ho la possibilità di frullarle...) con altro?
    scusa le domande ma fra le versioni di tiramisù vegan trovate fin'ora questa sembra la migliore e mi piacerebbe provarlo...
    Francesca

    RispondiElimina
  5. Ciao Stella come stai? Ho preparato questo stupendo tiramisù domenica ed era buonisssimo, complimenti!!
    Ciao
    Marta-Veganswiss

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marta ti sto rispondendo un po' in ritardo scusami ma non mi era stato segnalato me ne sono accorta solo ora, va tutto bene, grazie per la fiducia detto da una cuoca vegan esperta come te è il massimo. un besos

      Elimina
  6. Nunzia Di Stefano26 gennaio 2013 14:27

    Blog molto interessante, anche per chi è onnivoro una bella scoperta!

    RispondiElimina
  7. Ciao grazie per cinduvidere tutte le tue ricette!! Vorrei sapere quale marca di panna e di yogurth utilizzi perché per quanto riguarda la prima mi hanno detto che é quasi impossibile che monti come di deve e lo yogurth a volte ha un sapore troppo forte... consigli? Grazie milke!

    RispondiElimina