domenica 13 gennaio 2013

Carciofini Aromatici


Per questa ricetta ho usato le olive taggiasche (Liguria) perchè danno un aroma particolare a
questo piatto. Queste olive sono di piccole dimensioni ma molto saporite, si riconoscono dalla caratteristica dimensione medio piccola e dal colore verde-nero.La loro piu’ tradizionale forma di conservazione è la salamoia.Nascono in collina in un ambiente tra mare e montagna, in queste condizioni l’oliva si mantiene sana, l’acidità rimane bassissima e la qualità dell’olio e delle olive lavorate eccellente.

Ingredienti x 4 persone :
300gr. di carciofini congelati e tagliati a metà
50gr. di olive taggiasche
1 spicchio d’aglio
1 carota
1 cipollina
1 bicchiere di vino bianco secco
200ml. di brodo vegetale
4 cucchiai di olio extravergine d’oliva1 limone non trattato (bio)
1 cucchiaino raso di maizena
sale,
pepe bianco,
alloro,
timo q.b.

Preparazione: tritare la carota, cipolla e aglio e rosolarli in 2 cucchiai di olio. Bagnare con il vino e il brodo. Aggiungere una foglia di alloro, un rametto di timo, salare, pepare e lasciare sobbollire una decina di minuti.Nel frattempo tagliare a fettine il limone con la buccia lavata e asciugata. Poi unire i carciofini al brodo aggiungendo le olive taggiasche e le fette di limone. Lasciare cuocere per 15 minuti circa.Diluire la maizena con 1 cucchiaio di acqua fredda o di vino bianco e versarla nel fondo (renderà il sughetto leggermente più denso). Mescolare bene delicatamente , il fondo deve essersi rappreso insomma non deve risultare brodoso. Ultimare con un filo di olio a crudo e servire.

7 commenti:

  1. A me i carciofi piacciono in tutte le salse...
    ;D complimenti per la ricettta e per il blog molto interessante ;)

    RispondiElimina
  2. Ciao spighetta pensa che conosco persone che non li amano, io come te li mangerei in tutte le maniere, e si siamo fortunate tenendo conto poi di quanto facciano bene al nostro fisico...grazie e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  3. Ciao Stella sono una tua accanita ammiratrice ci tengo a dirti che visito diversi forum di ricette vegane ebbene mi sono accorta che la cuoca di Veganblog A.Stella ha postato molte delle tue ricette tipo il formaggio spalmabile spacciandole per sue foto comprese...capperi che eri mitica l'avevo capito ma addiruttura copiarti integralmente questo mi sembra veramente troppo...ti dico questo perchè probabilmente la cosa ti è sfuggita...con profonda stima ti saluto caramente. Angela

    RispondiElimina
  4. Ciao Angela ho ricevuto anche delle email private che denunciano questa cosa, allora ho scritto a questa A.Stella cuoca di Veganblog e l'ho fatto esattamente sulla ricetta del mio formaggio spalmabile che lei aveva postato come sua poi sono andata a verificare la sua lista... quella ricetta è stata cancellata ma altre ricette invece sono rimaste, a questo punto non credo più ad un errore, ho avvisato il responsabile del forum spero in una sua maggiore attenzione... francamente non capisco come la cosa possa essere successa anche perchè difficilmente le mie ricette possono essere copiate senza che la cosa passi inosservata e Voi siete la dimostrazione di questo. Vediamo...grazie per l'attenzione che metti nei miei confronti sei veramente gentile. Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Mitica Stella :)

    RispondiElimina
  6. Ciao, caspita questa ricetta ispira molto! Bisognerà che la provi :)

    RispondiElimina